Il progetto

IL PROGETTO In.Te.Se. PLUS

L’obiettivo generale del progetto è ottimizzare il modello di servizi e progetti locali innovativi sviluppato con il progetto In.Te.Se. in tema di gestione del ciclo dei rifiuti attraverso l’APP Wikiwaste e di promuoverne l’utilizzo dei cittadini. I partner potranno offrire ai propri cittadini servizi simili a contesti urbanizzati senza incrementi di costi favorendo il ritorno nelle aree disperse della popolazione.

L’obiettivo generale del progetto è infatti la riduzione dei costi per i gestori pubblici e per i cittadini delle aree disperse con benefit quali la presenza di centri del riuso e di servizi di compostaggio collettivo sul territorio oltre che di servizi ad hoc a chiamata e per le seconde case (contenitori con badge e accesso controllato). Il progetto dimostrerà la sostenibilità finanziaria a lungo termine tramite azioni di monitoraggio anche dei benefici finanziari per la collettività e i gestori.

Il progetto svilupperà ulteriori : servizi a chiamata per rifiuti ingombranti o altre tipologie non raccolte porta a porta, servizio conferiti tramite “casetta” presidiata in orari prestabiliti e accessibile h24 tramite codice alfanumerico identificativo, gestione locale della frazione organica dei rifiuti con promozione del compostaggio individuale e collettivo, gestione di centri del riuso e centri comunali di raccolta tramite tracciabilità dei beni conferiti, anche a livello transnazionale; i cittadini potranno precaricare il proprio bene su una scheda che potrà essere interrogata elettronicamente da altri cittadini alla ricerca di un bene simile.

In.Te.Se. Plus

Innovazione Territorio e Servizi Plus

Consorzio Servizi Ecologia Ambiente

01/01/2022 Numero di mesi
31/03/2023 14
Innovazione applicata
RICERCA E INNOVAZIONE: incrementare i progetti di innovazione (in particolare dei Clusters e dei poli e delle imprese) e sviluppare servizi innovativi a livello transfrontaliero.

IL PROGETTO In.Te.Se.

Il progetto In.Te.Se. è finanziato nell’ambito del Programma INTERREG V-A Alcotra 2014-2020, Fondo europeo di sviluppo regionale. Il progetto contribuisce all’obiettivo dell’asse prioritario 1 INNOVAZIONE APPLICATA, per aumentare i progetti di innovazione e sviluppare servizi innovativi a livello transfrontaliero.

La sfida del progetto è duplice:

  • Fornire un servizio “su misura” per la popolazione residente e non, e per le utenze non domestiche
  • Promuovere il riuso, ovvero la disponibilità di beni dall’alto valore intrinseco per la popolazione e assicurare l’aumento della durata della vita dei beni

Il progetto In.Te.Se. intende definire un modello innovativo per la gestione dei rifiuti urbani (con riferimento alle tre R: Riduzione, Riuso e Riciclo della strategia Europea) in area alpina e in genere in aree disperse in risposta ai bisogni della popolazione residente e non. Il nuovo modello consentirà di migliorare la qualità del servizio erogato sul territorio e di aumentarne l’efficacia e l’efficienza in termini economici ed ambientali.

In.Te.Se.
Innovazione Territorio e Servizi
Consorzio Servizi Ecologia Ambiente
03/10/2017 Numero di mesi
02/09/2020 35
Innovazione applicata
RICERCA E INNOVAZIONE: incrementare i progetti di innovazione (in particolare dei Clusters e dei poli e delle imprese) e sviluppare servizi innovativi a livello transfrontaliero.

CONTRIBUTO ALL’OBIETTIVO SPECIFICO DELL’ASSE PRIORITARIO

Il progetto In.Te.Se. contribuisce all’obiettivo specifico dell’asse prioritario 1 del programma Interreg ALCOTRA Italia-Francia (Innovazione applicata) introducendo servizi innovativi, progettati s esigenze territoriali specifiche, anche grazie al mondo della ricerca e dell’innovazione, dimostrando il valore aggiunto dei nuovi servizi in termini di comodità, minori costi e vantaggi ambientali.

[cool-timeline layout=”default” animation=”fadeInUp” date-format=”F j” icons=”YES” show-posts=”20″ skin=”default”]

CONTATTI

Risolvi / Résoudre: 1 + 8 =